Se sei un artista indignato del comportamento di MTV nei confronti dei suoi lavoratori, sottoscrivi la
LETTERA APERTA AGLI ARTISTI DA PARTE DEI LAVORATORI DI MTV
Hanno aderito già:
  • AMBRA ANGIOLINI – Attrice e VJ
  • FABIO VOLO – DJ, Scrittore, Attore
  • ELIO E LE STORIE TESE – Band Musicale
  • MANGONI - Cantante
  • PAOLA CORTELLESI - Attrice
e altri. Vedi la lista completa!

venerdì 17 luglio 2009

Comunicato stampa sciopero MTV

M.T.V. = Manda Tutti Via


Alla TV dei giovani, i suoi giovani non piacciono più! Con un colpo di spugna
cancella piu’ di 100 storie precarie, a costo zero.
Ieri pomeriggio, Mtv Italia ha comunicato che oltre 70 persone verranno
lasciate a casa. Queste si aggiungono ai 34 esuberi già precedentemente
annunciati. Sono così oltre 100 i lavoratori a rimanere senza lavoro su un
totale di circa 300.
I lavoratori di Mtv scioperano lunedì 20 luglio 2009 dalle 10 alle 14 a Milano.
Il corteo partirà da Piazza Duomo sotto il balcone di TRL il programma di
punta dell’emittente musicale, e terminerà sotto la sede di Mtv in Corso
Europa 7. Per la prima volta i lavoratori decidono di protestare e di non
accettare i RICATTI proposti dall’azienda in fase di trattativa sindacale:

- Perché è un ricatto obbligare i precari a firmare una lettera di conciliazione che azzeri tutto il loro pregresso in azienda, in cambio di un ennesimo contratto a termine.
- Perché è un ricatto imporre la firma di una lettera di conciliazione collettiva come condizione necessaria all’attivazione degli ammortizzatori sociali in deroga. Ammortizzatori a carico dello Stato, che non comportano nessun costo per l’azienda.

“TOCCA A NOI. LE COSE NON VANNO, CAMBIAMOLE ORA”. E’ lo slogan
che Mtv usa per conquistarsi i giovani spingendoli a impegnarsi su tematiche
sociali, tra cui il precariato. Uno slogan che oggi suona paradossale e ipocrita
ai 103 giovani lavoratori che hanno fino a 8 anni di precariato alle spalle e che
oggi restano a casa . Quello che davvero TOCCA A NOI secondo Mtv è LA
DISOCCUPAZIONE.
Chiediamo a Mtv Italia di attivare gli ammortizzatori sociali senza
condizioni né ricatti e di riaprire il tavolo delle trattative.

I lavoratori e la RSU

Per informazioni, contatti e materiali:
http://mtvisnotsocool.blogspot.com
2manyexcuses@gmail.com
cell. 380 5115126



English Version

Milan, July 17th, 2009

M.T.V. = Manda Tutti Via

(M.T.V. = Sends them all away)


Young people’s favourite TV doesn’t want its own young people anymore! Wiping the slate clean, the channel erases more than 100 precarious jobs with no consequences at all.
Yesterday afternoon Mtv Italia announced that more than 70 people will be axed. These are to be added to 34 redundancies previously announced. This makes more than 100 out of workers left jobless.

MTV’s workers will strike in Milan on Monday, July 20th 2009, from 10 A.M. to 2 P.M.
The demonstrators will meet in Piazza Duomo under the balcony of TRL, the network’s top show, and will march up to Mtv’s head office in Corso Europa 7. For the first time workers decided to protest and not to accept the BLACKMAIL offered by the company during the union negotiations:

- Because it’s a blackmail to force precarious workers to sign a reconciliation letter erasing all their past work spent in the company in order to obtain the umpteenth term contract.
- Because it’s a blackmail to force the signature of a collective reconciliation letter as a necessary requirement to apply the social security cushions. These cushions are financed by the State with no cost at all for the company.

“TOCCA A NOI. LE COSE NON VANNO, CAMBIAMOLE ORA”. (“IT’S OUR TURN. THINGS ARE GOING WRONG. LET’S CHANGE THEM NOW”)

This is the slogan used by Mtv to reach young people and urge them to get involved in social issues, including precarious work. Today this slogan sounds so contradictory and hypocritical to those 103 young workers who have summed up precarious jobs for up to 8 years and who are left jobless today. What TOCCA A NOI (IT’S OUR TURN) really means now according to Mtv is: IT’S OUR TURN TO BE JOBLESS.

We are asking Mtv Italia to apply the social security cushions with no conditions nor blackmail and to re-open negotiations.

The workers and the Unitary Trade Union Representatives
For infos, contacts and contents:
Blog: http://mtvisnotsocool.blogspot.com/
Email: mtvnotsocool@gmail.com
2manyexcuses@gmail.com
Mobile. 380 5115126

50 commenti:

  1. ma fare uno sciopero che non da problemi alla messa in onda che senso ha? ribaltare i palinsesti è l'arma! il tg flash parlerà della cosa almeno?

    ma i co.co.pro. come fanno ad aderire ufficialmente allo sciopero?

    RispondiElimina
  2. Ha senso nel momento in cui si mobilita la stampa.
    Sai bene quanto MTV ci tenga alla facciata. Speriamo che questo sciopero li colpisca proprio dove farà loro più male: l'aspetto.

    I co.co.pro non aderiscono ufficialmente allo sciopero in quanto non devono giustificare all'azienda le proprie assenze.

    RispondiElimina
  3. BRAVI FATEGLI IL COSIDETTO....

    RispondiElimina
  4. Pero' i premi ve li siete presi vero cari dirigenti di MTV??

    RispondiElimina
  5. eh scusa hanno diretto cosi bene da arrivare al tracollo, se lo sono meritato...

    RispondiElimina
  6. Era ora che ci si mobilitasse...Non è mica la prima volta che viene lasciata a casa gente senza un legittimo motivo...

    credo però che finchè c'è gente che accetta un lavoro a progetto anche per diversi anni (a volte anche per 4-5 anni), ovvio che l'azienda ne approfitta!!
    Era ora che si si svegliasse ragazzi!!!

    Ora, cara MTV, tocca a te rimanere senza elementi validi!

    RispondiElimina
  7. si, è sbagliato ma comprensibile, accettare i loro ricatti...non si campa di buoni principi...

    li capisco.

    è giusto che pero ora che hanno davvero esagerato la paghino cara.

    SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  8. Spesso le persone pensano che sia un atteggiamento normale, continuare a vedersi rinnovati contratti cocopro. Soprattutto perché ti entra uno stipendio bene o male fisso (ed è ciò che ti aspetti dalle metodologie lavorative SUBORDINATE), per cui non ti preoccupi troppo. E resti ignorante su come invece dovrebbero essere i tuoi rapporti, su come dovresti lavorare, sui tuoi diritti. Poi succede che per una presunta crisi cominci a sentire l'abisso sotto di te, e dici "ma no, non può essere che tra un mese io possa restare a casa, senza sussidio di disoccupazione, dopo 4 anni di lavoro fisso in un'azienda" e ti informi, ti acculturi e capisci che ti hanno sempre preso per il culo, ti hanno sfruttato, hanno approfittato della tua gioventù e tu resterai fregato.

    RispondiElimina
  9. Ciao raga sono l'RSU di ALL MUSIC noi ci siamo già passati su www.fallmusic.tk trovate tutta la ns. storia se avete bisogno..

    RispondiElimina
  10. Ma a MTV America funzionerà allo stesso modo?

    E poi scusate ma ho proprio una curiosità... ma i VJ, hanno contratti come i vostri? Qualche VJ è dei vostri? O siete solo quei "poveretti" che "non contano un cazzo" perchè non vanno in tv, ma ci lavorano facendosi un mazzo tanto dietro?

    Bella l'Italia.
    E bello vedere degli amministratori e dei dirigenti di azienda che lavorano col sedere.

    Vi appoggio ragazzi, smerdateli!

    RispondiElimina
  11. http://www.davidemaggio.it/archives/6087/boom-anzi-boom-boom-chiude-trl-cristina-del-basso-nuovo-volto-di-mtv-fuori-la-canalis/


    anche i vj a casa.
    ma Carlo Pastore non partecipa allo sciopero?

    RispondiElimina
  12. Ma che merdata stan facendo?
    Sono allucinata.

    Poi la Del Basso, senza esperienza, come farà a prendere un nuovo programma di punta? Maaaah.

    Comunque son contenta per la Canalis, è una vera e propria incapace, e la Santarelli a confronto era ORO. Sto Tour di una noia allucinante.

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutti della solidarietà. Chi volesse e potesse manifestare con noi è bene accetto, lunedì mattina in piazza duomo alle 10

    RispondiElimina
  14. ragazzi, siamo con voi!

    vi citerò anche nel mio blog in un post su Trl che uscirà domenica

    RispondiElimina
  15. Lunedì tutti in piazza con fischietti, tamburi, raganelle, trombette, flauti e tromboni! Qualsiasi strumento di "rumero" è ben accetto!

    E poi fotografate e filmate tutto... la rete non aspetta altro!!! :)

    RispondiElimina
  16. Beh ragazzi, che dire????
    AL SOLITO, che è un bello schifo!!!
    ma che questo schifo lo permettiamo noi ogni giorno, guardatevi intorno, provate ad andare a lavorare negli stati anche solo confinanti o comunque europei e poi mi dite se esistono situazioni del genere, in maniera così diffusa.

    Più le società sono grandi e più fanno questi giochetti di potere, sfruttando la gente con condizioni indegne di precario che malapena ti fanno sopravvivere al costo della vita.
    La nostra bella Fiat, Telecom, Rai, ec... e quando dico nostra intendo proprio nostra, perchè a forza di pagare contributi, sovvenzioni, tasse, ecc... le abbiamo mantenute noi con i nostri soldi, oltre ad averle lasciate agire da sempre in regime di monopolio o quasi parlando degli ultimi anni.

    QUANTO ANCORA GLI ITALIANI DOVRANNO ASPETTARE PRIMA DI GUARDARSI ALLO SPECCHIO E DIRE BASTA, ADESSO E' TROPPO. E' ORA DI CAMBIARE SISTEMA DI LAVORO, DI VITA, DI TUTTO INSOMMA.

    QUANTA M... VOLETE ANCORA MANGIARE???

    DOVE CE L'AVETE LA DIGNITA'????
    chi lavora onestamente, non dovrebbe mendicare e passare la vita a contare le 1000lire una volta e oggi ogni singolo euro, non dovrebbe vivere tutta la vita lo stress di un precariato e quindi di un possibile calcio nel sedere dall'oggi al domani.

    SMETTIAMOLA DI ACCETTARE QUESTI CONTRATTI, quando sento che c'è gente che è così da 8 anni, non posso fare a meno di mettermi a ridere, ma è una risata isterica, poi arriva la tristezza, la poca capacità di queste persone di imporsi nel mondo.

    A CHI HA DECISO DI COMBATTERE TUTTO CIO', POSSO SOLO DIRE BRAVI, AVETE FATTO BENE E VEDO CHE ALCUNI HANNO PURE OTTENUTO UN DISCRETO RISULTATO.

    AGLI ALTRI DICO: FORZA, UNIAMOCI PER UN UNICO SCOPO, MIGLIORARE IL NOSTRO PAESE, LE NOSTRE VITE, LE NOSTRE FAMIGLIE.

    RispondiElimina
  17. ma dove eravate quando firmavate contratti illegali nei vostri lunghi anni in azienda?

    RispondiElimina
  18. ciao ragazzi..mamma mia come avete ragione ad essere incazzati cosi tanto..anzi mi chiedo come avete fatto fin ora a mandar giu tutto qst..anche io lavoro li, ma purtroppo nn potro manifestare con voi..sono di un azienda a parte..ma fate benissimo a spaccategli il culo..toccateli dove loro tengono di piu: l'immagine! e fategliela pagare..

    RispondiElimina
  19. per fortuna me ne sono andato da mtv 2 anni fa.
    ora sarei sicuramente tra quelli silurati...
    amici, lunedi putroppo non sarò a milano con voi in piazza ma il mio pensiero sarà li... un abbraccio M

    RispondiElimina
  20. dove eravamo quando firmavamo contratti illegali? Eravamo seduti davanti ad un tavolo, pensando che comunque bisogna pagare affitti, bollette e pane... non si campa di soli ideali... purtroppo!

    RispondiElimina
  21. ma di tutta questa cosa mtv non ne ha parlato? cosa stà succedendo

    RispondiElimina
  22. ci sono quelli che dopo un'esperienza di lavoro ringraziano e quelli come voi che diversamente protestano, Ma che minkia volete. Avete avuto la possibilita' di lavorare per una grande azienda e vi lamentate. E se questa possibilita' non ve la avessero data..? Con chi ve la prendevate? Vi siete mai fatti questa domanda? Sfruttate in futuro, invece, le cose che avete imparato.

    RispondiElimina
  23. Qualcuno parla di dignita'. Dignita' e ringraziare e andarsene a testa alta, specie se il contratto , proprio perche' e' a termine, era chiaro fin dall'inizio. QUesta e' dignita'. Voi piangete comme mammucolette ma vergognatevi..e non parlate di dignita'.

    RispondiElimina
  24. Caro insider non so perchè ma ti immagino così: sei uno che guadagna 1000 euro al mese, il tuo contratto (probabilmente precario) per questa volta non verrà toccato, sei il leccaculo del tuo capo e nella vita hai l'ambizione di sostituirlo.
    Probabilmente ti sarebbe piaciuto essere invitato a cena da chi ha messo in tasca i soldi che MTV ha guadagnato in questi anni vero? E sono tanti; MTV era considerata la "cassaforte del gruppo", quella che guadagnava sempre e comunque, anche quando La7 perdeva. E lo faceva tenendo dei livelli di precariato che non avevano pari in nessun'altra televisione in Italia, lo faceva sfruttando l'entusiasmo, la passione e i bisogni dei lavoratori violando spesso le leggi italiane (per ammissione addirittura degli attuali dirigenti aziendali): applicando dei contratti di lavoro illegali, non pagando gli straordinari, violando le leggi sugli orari di lavoro, applicando livelli contrattuali inferiori per risparmiare. E mentre lo faceva diceva ‘tocca a noi cambiamo le cose ora’ e altre cazzate simili e c’era il signor Campo dall’Orto (Antonio per gli amici) che dall’alto dei suoi stipendi milionari veniva a spiegare ai lavoratori che la flessibilità è bella, anzi…è cool, e flessibilità non significa precarietà.
    Ora la diga è crollata, il fiume è straripato e l'azienda vorrebbe sistemare tutte le malefatte, gli errori, le violazioni, i soprusi, attraverso il ricatto.
    Io non so quanto si potrà andare avanti con la protesta, perchè fare la lotta da precari è davvero più difficile. Forse ad un certo punto, se migliorano un po' le condizioni, dovremo accettare, in fondo per la prima volta l'azienda ha ammesso i propri errori e sta cercando in qualche modo di fare qualcosa, la scelta è delicata e di grande responsabilità e comunque resta la strada delle vertenze legali. Tuttavia una cosa è certa: QUESTA PROTESTA E' GIUSTA! E chi la sta facendo ha un gran coraggio.
    Ah...ho visto nel tuo profilo che come professione hai scritto spia....mah...sarà, secondo me, insisto, sei solo uno sfigato!

    RispondiElimina
  25. the insider, non sai di cosa stai parlando, i contratti a termine li accetti perchè se vuoi pagare il mutuo alla fine del mese i soldi li devi pur guadagnare in qualche modo. dignità è avere dato molto ad un azienda che fondamentalmente se non brave persone con idee e creatività non ha altri asset, e queste persone (anima dell'azienda) vengono buttate fuori solo perchè chiedono per la prima volta di essere trattate umanamente, il tutto deciso da manager che si sanno solo riempire la bocca di stronzate e stanno solo affondando la barca ormai.
    con questo non dico che non dovevano lasciare a casa nessuno, ma ci sono modi e modi.
    onestamente e te lo dico senza essere piu di tant coinvolto visto che a mtv da un po' non ci lavoro piu, MTV CI PERDERA' MOLTO DA TUTTA QUESTA FACCENDA...

    RispondiElimina
  26. Insider, certo che il tuo blog e' molto frequentato!
    Bye bye sfigatello

    RispondiElimina
  27. Insider... ma ti rendi conto delle cazzate che escono da quel tuo cervello lobotomizzato?
    Mtv e una grande azienda e lo e grazie e soprattutto PER LA GENTE CHE CI HA SPUTATO SANGUE...che si fa un culo a strisce per trasmettere cose che secondo me restano cazzate... ma cmq da gente che si sbatte... e ora dopo averlo preso in quel buco devono pure ringraziare??? ora capisco perche mesi fa sono emigrato in un altra nazione.. PERKE IN ITALIA C'E GENTE CHE PARLA DISFA MA LE MANI NN SE LE SPORCA... E TU rappresenti benissimo questa mediocrita' del ragazzo italiano...chissa come farai senza mtv ora...nn puoi piu mandare il messaggino alla tua ragazzina...patatina ti amo... sei ridicolo....

    RispondiElimina
  28. ciao ragazzi,
    sono allucinata da tutto ciò che ho letto...
    spero vivamente che il polverone sollevato aiuti voi a difendere i vostri diritti.. ma aiuti tanti altri giovani nelle stesse condizioni lavorative.

    io, come tanti altri, stufi di essere sfruttati.. stiamo mettendo su qualcosa d nostro.. la strada forse sarà più arda.. ma se un giorno arriveremo dove vogliamo... spazzeremo via questa malsana abitudine di sfruttamento.

    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  29. Si, 1000 euro al mese, mi fai proprio ridere. Io parlo cosi' perche' quel poco che guadagno - molto meno di te precario - me lo guadagno sbattendomi tutti i giorni cercando clienti, sbattendomi per il mio lavoro e valorizzandolo come meglio posso.. fessi. Mi picco d'essere uno che dello stipendio fisso non gliene puo' importare una pippa di meno, e pazienza se non ho mutui o famiglie da mantenere. Solo un pazzo apre un credito o mette su famiglia con la consapevolezza di un contratto a termine, salvo poi prendersela con chi i contratti al fine li rispetta.. Chi e' causa del suo male pianga se stesso.
    E guardate che non sto mettendo in discussione la legittimita' o meno dei contratti a termine, probabilmente la vostra battaglia e anche giusto, mica dico di no...SOLO CHE DOVETE SVEGLIARVI E COMINCIARE A DARVI DA FARE SERIAMENTE.....oh oh, " io lavoro ad mtv" ...vi piaceva sbandierarlo ai quattro venti quando non c'era nessun pericolo in vista eh..? Beh, ora non ci lavorerete piu'.
    A proposito, a quell'altro fesso che parla dl mio blog, quello non e' il mio blog !!!!Almeno non quello ufficiale.

    RispondiElimina
  30. --- insider non so perchè ma ti immagino così: sei uno che guadagna 1000 euro al mese, il tuo contratto (probabilmente precario) per questa volta non verrà toccato, sei il leccaculo del tuo capo e nella vita hai l'ambizione di sostituirlo.
    Probabilmente ti sarebbe piaciuto essere invitato a cena da chi ha messo in tasca i soldi che MTV ha guadagnato in questi anni vero? ----

    Guarda Francesco..tu mi puoi credere o meno, poco importa. Ma sono cosi' lontano dalla descrizione che dai di me che ti stupiresti delle boiate che hai desunto..
    primo, non ho contratti con nessuno, sono libero e felice di esserlo.
    secondo, faccio lavoretti di tutti i tipi per cmapare, guadagno poco e il mio unico sfizio sono le passeggiate in montagna..voglio dire.. niente macchinone e cene al ristorante non le faccio da anni
    terzo, non ho nessuno a cui leccare il culo. E anche se l'avessi glielo leccherei solo se si rivelasse una persona corretta, altrimenti lo mando a quel paese in zero due lui con tutti i suoi collaboratori
    quarto, non puoi immaginare quanto mi stia sul cazzo uscire a cena con i "capi". L'ho fatto quando lavoravo in fabbrica - sei anni di contributi..abbello!! - e non v'e' luogo in cui io mi senta piu' a disagio.
    Basta, tanto siete dei perdenti lamentosi, nient'altro. Inutile discutere.

    RispondiElimina
  31. ..ok insider..
    ..grazie delle tue lucide e sensate osservazioni..
    ..ne faremo tesoro..e anzi se ci lasci un contatto, quando saremo perdenti lamentosi disperati, verremo da te a cercar consiglio e conforto..
    ..grazie per i tuoi costruttivi interventi..
    ..ora che hai finito..ci manchi già..

    ..adios

    RispondiElimina
  32. ma come fnnoa ad esistere ancora persone come insider, ma che vergogna! devo ringraziare l'azienda perché mi fa lavorare? la cosa è reciproca. cosa devo ringraziare qualcuno che mi tiene quando gli fa comodo e quando son scomodo mi usa getta. che mentalità idiota, non c'è dittatura che durra di più di quella con gli schiavi dalla parte del padrone... che pena!

    RispondiElimina
  33. Avreste dovuto svegliarvi prima cari miei...è facile dormire sugli allori e nel momento in cui le cose non vanno piu come dovrebbero perchè ci toccano singolarmente, cercare di correre ai ripari buttandosi a capofitto...svegliaaaaa bnvenuti nel mondo reale!

    RispondiElimina
  34. Avete tutte le ragioni del mondo per protestare, tranne una: fate parte di una TV che fa letteralmente cagare, che porta avanti un modello culturale-politico-sociale da supermarket. Se siete consapevoli di aver prodotto, o collaborato a produrre, pura merda per anni e lo accettate come "un lavoro come un altro", allora è ok, suonate le campane e le trombe e siamo con voi. Ma cercatevi comunque un altro lavoro, per il bene di tutti. Mtv non è cool, non lo è mai stata. E non potevate aspettarvi altro se non un utilizzo "usa e getta" anche del "materiale umano". E' nel suo DNA.

    RispondiElimina
  35. Ps. In bocca al lupo comunque. Spero che ognuno di voi possa trovare un'altra occupazione soddisfacente e dignitosa, magari in un luogo di lavoro meno ipocrita.

    RispondiElimina
  36. Porno Precaria22 luglio 2009 10:21

    KOM! Mi sa tanto che hai ragione....
    Dietro alla merda, che PURA non è ma ci si avvicina moltissimo, ci sono comunque persone che non hanno potuto scegliere niente di quello che andava in onda.
    Dubito che la gente che lavora a MTV voglia i Finley, i Dari, i Lost, J-ax, la Santarelli con la sua odiosa voce, la Tettona del Grande Fratello, Pimp My Wheels con un cast di mongoloidi, programmi come My Sweet 16 dove delle stronze viziate spendono centinaia di migliaia di dollari per fare una festa e poi subito dopo di fanno vedere che in Africa ci sono i poveri.
    Pochissimi programmi si salvano. E alcuni fanno cagare ma sono di intrattenimento quindi ci sta. A me mancano alcuni programmi che non ci sono più da tempo.
    Io sono consapevole di aver aiutato a produrre merda al 90%, ma come dici tu è un lavoro come un altro.
    MTV ora fa schifo dentro e fuori, e lo dico da persona che ci lavora da quai 5 anni e l'ha vista deteriorarsi.
    Il problema sta dove ci sono i "capi" (acuni di loro sono poveri incompetenti viziati che non sanno fare bene il loro lavoro e si sono ritrovati a ricoprire cariche senza le competenze necessarie, senza esperienza e gavetta, e sporattutto senza aver mai messo piede PROFESSIONALMENTE fuori da MTV).
    Questi non sono veri manager. Sono manager a MTV, ma quando usciranno (o verranno lasciati a casa) si troveranno col culo per terra con una età che è ben al di sopra di quella che serve per riciclarsi sul mercato!
    Se hai 40 anni di cui 12 passati a MTV ed MTV sta andando a rotoli cosa speri di trovare altrove?

    RispondiElimina
  37. Porno Precaria22 luglio 2009 10:32

    Vorrei aggiungere che benché ci siano alcuni incompetenti ci sono altre persone che invece a mio parere lavorano benissimo e si fanno un discreto culo. Non voglio sputare merda su tutti i capi, ma solo su quelli ce si meriterebbero di rimanere a casa al posto nostro.

    RispondiElimina
  38. E' l'influenza Mediaset che avanza

    RispondiElimina
  39. Ben detto Porno Precaria

    RispondiElimina
  40. Io pornoprecaria già la amo con tutto me stesso!

    RispondiElimina
  41. MTV ha ragione22 luglio 2009 15:20

    io da MTV me ne sono andato alcuni anni fa, non ci voleva un genio per capire quanta gente inutile ricopriva ruoli inutili, fin che c'è stato il periodo dell vacche grasse mtv li teneva, ma di certo ora che c'è la crisi non ti tiene più, nel periodo buono ci si doveva rinnovare imparare il mestiere, molti si sono accontentati e questo è il risultato.
    Ora sono in piazza a lamentarsi, io nel perido grasso ho succhiato tutto il possibile dal lavoro anche degli altri e adesso ne prendo i risultati e ho un lavoro fisso pagato pure profumatamente.
    Ricordo che c'era e penso ci sia tuttora una redazione del TG composta da svariate persone se non ricordo male 9 o 10 quando il TG veniva per di più preparato con le immagini da LA7, mi spiegate cosa servivano ? Reparrto tecnico dell' emissione aveva le stesse persone ricoprendo un periodo di 24 ore 7 giorni su 7

    RispondiElimina
  42. "MTV ha ragione", quello che dici poteva FORSE essere vero qualche anno fa quando dici di essertene andato via, ma adesso ti garantisco che tutti i reparti o quasi sono assolutamente sottostaffati e la prassi è lavorare ben oltre il normale orario di lavoro (spesso anche nei weekend) per riuscire a star dietro a tutto. Ah, e ovviamente non c'è traccia di straordinari, come probabilmente già saprai avendo lavorato qui. Detto questo, ti invito a rivedere la tua posizione su questa protesta.

    RispondiElimina
  43. Scusa "MTV ha ragione".. ma da MTV me ne sono andata anche io da pochi anni, e nel periodo di "vacche grasse" come le definisci tu.. quelli che ne godevano non erano di certo quelli del TG, ma delle faccette "simpatiche" amiche di chissa' chi che giravano inutilmente per i corridoi senza far niente se non darsi tante arie.. faccette che non mi sembra di aver visto nel video dello sciopero. In quel video ho riconosciuto tanti volti di gente che ho sempre visto correre e lavorare sodo. Gente che incontravo per gli studi e l'emissione anche alle tre del mattino davanti a monitor per montare quelle che in molti definiscono spazzatura (e su quello sono d'accordo...) in tempo. O visto ragazzi con famiglie a casa che li aspettavano fare turni anche di 18 ore per far si' che tutto andasse in onda corretamente... Forse siamo stati tutti un po' naive a rimboccarci le maniche e a volte a portare a casa l'impossibile per amore di un posto che pensavamo potesse darci tanto... Ma cio' che ho visto lunedi' in piazza rimangono sempre e comunque persone che si sono sempre fatte il c---o con il sorriso (e qualche piccolo sclero ogni tanto) e che non si meritano di essere trattate cosi'.

    RispondiElimina
  44. Porno Precaria23 luglio 2009 00:27

    Bellissime parole dette da entrambi gli anonimi sopra di me. Concordo!
    E per l'anonimo innamorato: un bacio......

    RispondiElimina
  45. Dico solo che queste cose non succedono solo a Mtv, ma in quasi tutte le aziende italiane.

    RispondiElimina
  46. secondo me il male sta nel fatto che MTV ultimamente sia diventato ricettacolo di cazzate e programmi spazzaura...

    Il punto sta nel fato che i precari ci stanno proprio perchè MTV italia propone minchiate e spazzatura a costo zeo, dunque perchè pagare tutta quella gente che si fa il culo davvero là dentro?

    Basta con TRL e Crispy news!!!
    Io sono con voi fategliela vedere!!!!

    RispondiElimina
  47. E poi la musica che veniva proposta una volta dov'è finita? Io ho 19 anni. E guardo MTV da quando ne avevo 11 e impazzava Kylie. Mi ricordo che non ti annoiavi mai, e se c'era un programma meno divertente ti potevi consolare coi caroni animati come Daria e Beavis e Butthead.Ora mandano solo merda emo...
    E le serate anni 80 e 90? Le conduzioni storiche come quelle di Giorgia e Faso e della Cabello chi se le scorda??? Videoclash...un mito. E invece di recenteci siamo sorbiti le minchiate di catteln e di carlo pastore...E che ne è della dancefloor chart? Insomma anche nlla musica MTV ormai nonmanda più roba di qualità ma muica plasticosa, di quel pop di plastica usa-getta e delle stesse carampane che sono presenti da 25 anni a questa parte.
    Se i lavratori sono in crisi è anche perchè i gusti dei giovani sono cambiati...Ormai MTV no è più un programma serio ma è diventato a malapena un programma per pre-adolescenti ancora inesperti nello scegliere i loro generi preferiti...

    CHE NE DITE DI UNA BELLA INVERSIONE A U?
    SVEGLIATEVI!

    Io sono con i lavoratori. Se le cose vanno fatte vanno fatte seriamente. Fate valer i vostri diritti. Lo fate anche per chi ha amato questo programma più di sè stesso.

    Grazie!

    RispondiElimina
  48. e poi non è che con uno sciopero risolvete più di tanto...almeno secondo me

    RispondiElimina
  49. un tale una volta ha detto..."chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso".... e poi ha visto la rivoluzione ....
    cari ragazzi dobbiamo riprendere i valori della "lotta" quella per i propri sacro santi diritti....
    e comunque per info... lo sciopero ha mosso le acque...

    RispondiElimina
  50. Fare sciopero e' un vostro diritto ma non dovreste sputtanare l'emittente per la quale lavorate.

    RispondiElimina