Se sei un artista indignato del comportamento di MTV nei confronti dei suoi lavoratori, sottoscrivi la
LETTERA APERTA AGLI ARTISTI DA PARTE DEI LAVORATORI DI MTV
Hanno aderito già:
  • AMBRA ANGIOLINI – Attrice e VJ
  • FABIO VOLO – DJ, Scrittore, Attore
  • ELIO E LE STORIE TESE – Band Musicale
  • MANGONI - Cantante
  • PAOLA CORTELLESI - Attrice
e altri. Vedi la lista completa!

mercoledì 22 luglio 2009

MTV mi fai paura... pt.1

Questa è la prima puntata di una nuova rubrica dedicata all'MTV che non avevate mai visto (nemmeno con scream queens): quella dell'orrore.

Riportiamo qui infatti le citazioni celebri che ci hanno spaventato a morte e resteranno negli annali, purtroppo non del cinema.

"Se qualcuno manifesterà o aderirà allo sciopero dimostrerà di non essere in linea con la condotta dell'azienda: che si cerchi un altro lavoro."
CD durante una riunione con il reparto

Inutile stare a ribattere se non ricordandoti, CD, che le lotte sindacali servono a migliorare, la vivibilità di un'azienda, e sono il presupposto per il quale tu stesso/a hai un lavoro non di 18 ore al giorno: qualcuno si è battuto prima di te.

10 commenti:

  1. Orrendo!
    Questa è la situazione che si vive un pò in tutta italia..
    Oggi davanti Montecitorio "Fuori Onda" sarà presente in rappresentanza sia dei lavoratori dello spettacolo sia dei lavoratori di MTV "silurati" e "silurandi".

    RispondiElimina
  2. Confermo che anche a me hanno detto che non partecipando allo sciopero sarei rimasto con più probabilità in azienda.

    RispondiElimina
  3. Porno Precaria23 luglio 2009 11:42

    Si, confermo anche io. Mi hanno detto la stessa cosa.
    Però io non capisco perché MTV divide così nettamente le persone: o scioperi e sei un traditore, o non scioperi.
    E io che sciopero semplicemente per le modalità che usa MTV per dire alle persone di rimanere a casa, ma non sciopero per rimanere in azienda?
    Mi minacciano di non rinnovarmi solo perché ho osato dire che partecipo allo sciopero!Quindi non posso esprimete che non mi sembra giusto che il 23 luglio io non sappia ancora cosa farò ad agosto o settembre?

    CARI CAPI DI MTV, FORTUNATAMENTE MI CONSIDERATE NON IN LINEA CON LA CONDOTTA AZIENDALE.
    Personalmente a comportarmi come voi mi vergognerei e basta. La cosa che più mi spaventa sono i commenti dei ragazzi di Corso Europa che purtroppo per osmosi stanno ragionando come voi.
    Sembra una caccia alle streghe...e io da questa azienda me ne vado perché per voi sono una strega anche se non vi ho fatto nulla se non dire la mia (scioperando e spiegando perché) sulle modalità di comunicazione del "non rinnovo" .
    Tra un po' probabilmente la caccia alle streghe la faranno proprio a voi! E magari sarò proprio io che ve la farò quando vi vedrò bussare alla mia porta.

    RispondiElimina
  4. ribadisco che è fondamentale presentari in questi incontri con almeno uno degli RSU.....
    fatelo perchè almeno non possono fare minacce di alcun tipo e dimostriamo ancora una volta che siamo uniti

    RispondiElimina
  5. Clap clap, l'Italia dei mafiosi.
    Continuate a ribellarvi, e se serve mandateli in rovina!

    RispondiElimina
  6. Non tutti quelli di C.so Europa NON hanno fatto sciopero, non dimentichiamolo

    RispondiElimina
  7. vero, giustissimo, rispetto ai colleghi di CE che aderirono!

    RispondiElimina
  8. Porno Precaria26 luglio 2009 00:00

    Infatti! Viva quelli che ci hanno sostenuto.
    Comunque alcuni colleghi di C.so Europa mi hanno veramente delusa con i loro discorsi e con il loro assenteismo.
    Con questo non dico che dovevano scioperare perché ognuno fa quel che vuole e io rispetto tutto, ma non li ho sentiti vicini a me e ai miei colleghi. Rimaniamo senza lavoro e non reagiscono neanche con un "bhe". Anzi, quasi quasi ci guardano storto. Che tristezza. Bastava anche un "non sciopero perché non mi convicono le motivazioni, ma ti sono vicino e capisco perché scioperi".
    Bastava questo...

    RispondiElimina
  9. Vi assicuro che ci sono molti colleghi (e colleghe) di Corso Europa che da lontano e senza dirlo, o almeno senza averlo detto a tutti ma solo ad alcuni di voi, vi seguono, vi sentono,vi supportano.E soffrono per come le cose, tutte le cose, stanno andando.

    RispondiElimina
  10. E' facile essere solidali senza esporsi, senza rischiare.

    RispondiElimina